PUGLIA OPEN TOUR

LA TUA VACANZA IN PUGLIA

Oltre i Confini della Puglia

In bici e/o Segway con Puglia Open Tour alla scoperta di paesaggi suggestivi, storie magiche, luoghi mistici…

La città dei Sassi

I Sassi di Matera, antiche abitazioni scavate nel tufo di una profonda gravina, sono oggi inserite nell’elenco dei beni dell’UNESCO, patrimonio dell’umanità.

Leggi tutto

Barocco Salentino - I tesori del Salento

Il Tavoliere di Lecce e le Serre Salentine caratterizzano questa provincia, che costituisce la punta estrema d’Italia, con 97 comuni e una costa ricca e frastagliata che spazia dal mar Ionio al mar Adriatico, per questo chiamata terra tra i due mari.

Leggi tutto

Brindisi, tra storia cultura e sapori

La provincia di Brindisi segna il passaggio tra la Terra di Bari ed il Tavoliere di Lecce, pur essendo già a pieno titolo parte della penisola salentina.

L’entroterra da sempre è legato allo sviluppo del capoluogo ed ai suoi commerci marittimi. Il porto di Brindisi, infatti, era importante già ai tempi dell’Impero romano per le relazioni con l’Oriente. Questo scalo naturale ha costituito quasi un passaggio obbligato per i romani, per i crociati e per i mercanti veneziani. La compagnia “Valigia delle Indie” a fine ‘800 scelse questa città per i collegamenti ferroviari marittimi con l’Oriente ed oggi continua ad essere per l’Italia il porto migliore per i rapporti con la Grecia.

Leggi tutto

Magna Grecia e Costiera Jonica

Il territorio tarantino, conserva ancora oggi innumerevoli memorie della civiltà rupestre e della cultura greca che ne hanno plasmato la storia.

Taranto, in particolare, situata nell'omonimo golfo sul mar Ionio, si estende tra due mari: il Mar Grande ed il Mar Piccolo. Insieme a Pilone, nel territorio di Ostuni (BR), e a Santa Maria di Leuca (LE), rappresenta uno dei vertici ideali del Salento.

Leggi tutto

Trulli, Murgia e Valle d'Itria

L’Altopiano delle Murge si estende da nord-ovest a sud-est tra la bassa valle dell’Ofanto e la parte settentrionale della penisola salentina.

Il terreno è costituito da calcari bianco – grigiastri che trovano largo impiego come materiali da costruzione. L’assenza di corsi d’acqua ha impedito la formazione di veri e propri sistemi vallini; assai frequenti sono invece i fenomeni carsici. Nella regione prevale un’economia di tipo agricolo: vigneti e oliveti.

Leggi tutto

Terra di Bari

Tra il mare Adriatico e l’Ofanto, in un vasto quadrilatero tra i territori della Daunia e quelli Salentini della soglia messapica, emerge la Terra di Bari, costituita da una serie di gradini che, nel tempo, hanno creato le Murge e i dolci declivi verso il mare.

Leggi tutto

Puglia Imperiale

La Puglia Imperiale è identificata nella provincia di Trani - Andriae Barletta, in un territorio caratterizzato da promontori murgianiche scendono verso la Valle dell’Ofanto.

Questa zona raccoglie alcuni dei principali beni culturali della regione: castelli federiciani, cattedrali romaniche, dolmen preistorici, pinacoteche e musei di grandissimo rilievo.

Leggi tutto

Gargano Isole e Daunia

In questo territorio al confine con Molise, Basilicata e Campania, molteplici scenari caratterizzano il paesaggio, divisibile geograficamente in tre aree: il Subappennino, il Tavoliere e il Gargano. La provincia di Foggia, che è la più settentrionale della Puglia, è anche denominata Capitanata, dal nome del funzionario bizantino “catapano”, e Daunia, dal mitico re greco Dauno.

Leggi tutto